LA CONVERSAZIONE RAE ARGENTINA AL MONDO

Franco Moccia, Ministro dello Sviluppo e Trasporti della Città di Buenos Aires

Venerdì 18 maggio abbiamo intervistato telefonicamente il Dott. Franco Moccia, Ministro dello Sviluppo e Trasporti della città di Buenos Aires.  Il Dott. Moccia è economista, ex dirigente del Citibank in Colombia e Perú ed ha un Master in Pubblica Amministrazione conseguito presso l’università di Harvard.  

Abbiamo dialogato con il funzionario sull’inaugurazione dell’ultima stazione, Facultad de Derecho, della sezione nord della linea H della metropolitana che attraversa la città. Il Ministro Moccia ci ha raccontato che manca ancora concludere l’ultima stazione della parte sud, nel quartiere di Nueva Pompeya.

D’altro canto, il funzionario si è riferito al prolungamento della linea E della metropolitana che attualmente arriva fino a Plaza de Mayo, nel centro della città di Buenos Aires.  Grazie ai lavori in corso, questa linea avrà tre stazioni nuove: una nell “Centro culturale CCK“, l’altra a “Catalinas”, zona di grattacieli che ospitano uffici commerciali e la terza a “Retiro”, capolinea ferroviario.

Il Ministro Moccia ci ha informato che attualmente è in fase di esecuzione l’autostrada “Paseo del Bajo”, riservata soltanto ai camion e pullman che si avviano verso il porto, il terminal dei pullman e l’autostrada che va a nord.  Si tratta di un’autostrada molto importante per lo sviluppo futuro del porto di Buenos Aires.

Inoltre, il funzionario ha fatto riferimento  alla Residenza Olimpica per i Giochi della Gioventù che si tengono dal 6 ottobre a Buenos Aires.  Arriveranno oltre 7000 atleti di 206 paesi, i quali rimarranno a Buenos Aires durante 15 giorni. Gli appartamenti che ospiteranno gli atleti sono ormai terminati e dopo i Giochi costituiranno un nuovo quartiere della Città di Buenos Aires : il rione Olimpico.  Il 95 per cento dell’infrastruttura sportiva,  che si concentra nella zona sud di Buenos Aires,  è già terminata.  Dopo i giochi, quest’infrastruttura sarà utilizzata quale centro di allenamento dagli atleti argentini.

Quanto al Metrobus, il funzionario ha affermato che esso ha rappresentato un grande cambiamento per la città di Buenos Aires. Di genitori italiani, il Ministro Moccia parla con sua madre soltanto in italiano: “se non lo faccio, la mamma non mi prepara da mangiare!!!”, ha scherzato il ministro.

 

Intervista: Caritina Cosulich – Marcelo Ayala / Operación técnica: Guillermo Vega / Web: Chelo Ayala